Carisma

IL CARISMA

Lievito che fermenta, immerso nel mondo per la sua santificazione

La Chiesa è luce che deve illuminare visibilmente il mondo e il rapporto fra Chiesa e mondo è quello del lievito nella pasta: essa cioè è chiamata ad immergersi nel mondo, vivendo ed operando dove stanno gli uomini e dentro la loro storia, per farli fermentare secondo lo spirito del Vangelo.

Lo specifico degli Istituti Secolari è quello di richiamarsi a questa ecclesiologia del lievi­to che, pur essendo propria di tutta la Chiesa, è vissuta da essi in modo peculiare.Anche la secolarità è propria di tutta la Chiesa, ma la passione per il mondo e il totale impegno per il mondo dei membri degli Istituti Secolari intende esprimerla in modo specifico.Così essi costituiscono un segno vivente ed una sollecitazione permanente per tutta la Chiesa, perché tutta sia nel mondo e per il mondo.

I membri degli Istituti Secolari, vivono da laici consacrati, portando a pienezza la propria specifica vocazione laicale, collaborando con tutti gli uomini come operatori di storia e per la costruzione del Regno.

Condividendo le ordinarie condizioni degli uomini del loro tempo i laici consacrati partecipano pienamente all'opera di evangelizzazione propria di tutti i laici i quali "sono chiamati a contribuire, quasi dall'interno a modo di fermento, alla santificazione del mondo mediante l'esercizio del proprio ufficio" (LG 31).

Il loro comune carisma è allora quello di essere "lievito nella pasta" del mondo. Per questo scopo fanno di tutta la loro esistenza una missione permanente ovunque vivono, ovunque siano inseriti: famiglia, professione, strutture socio-politiche.

 

Tale carisma è poi ulteriormente arricchito da quello tipico del proprio istituto

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Sede Unitaria

Convento S. Oliva
Piazza S. Oliva,3
90141 Palermo
Tel.: 091 586373
Fax: 091 586373
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sponsor

Caristia

Sponsor

Palazzolo

Sponsor

Exeler