Convegno 2014

“La vita Consacrata tra sequela e Profezia”. E' questo il tema del Convegno che ha visto impegnate le componenti della vita consacrata siciliana, che si sono date appuntamento all’hotel Antares Olimpo di Letojanni, presso Taormina, dal 14 al 15 febbraio 2014. Interverranno il Vescovo delegato dalla CESI per la Vita Consacrata, S. Ecc.za Rev.ma Mons. Calogero La Piana, i Presidenti: P. Massimo Cucinotta Tor, per la CISM (Conferenza Italiana Superiori Maggiori), Madre Gabriella Ruggieri, Fmc per l’USMI (Unione Superiore Maggiori d’Italia), Franca Buffa, Vdb per i CIIS (Conferenza Italiana degli Istituti Secolari) , i vicari o delegati episcopali per la Vita Consacrata nonché i Segretari diocesani e i rispettivi consigli CISM, USMI e CIIS delle 18 diocesi siciliane. Foto - Conferenze 

Sono invitati tutti coloro che vivono un particolare carisma, antico o nuovo, in uno stato di Vita Consacrata, come anche i laici che, personalmente o in gruppo, condividono carismi e spiritualità degli istituti religiosi.

Sarà un arricchente momento di riflessione, comunione e condivisione su uno degli argomenti più attuali della Vita Consacrata. Il tema è in perfetta sintonia con le attese di Papa Francesco, che durante l’incontro con i Superiori Generali del 29 novembre 2013 ha invitato ogni consacrato a riappropriarsi di quella carica profetica richiesta a chi è stato chiamato a “svegliare il mondo”.
La teologa biblista siciliana delle Figlie di san Paolo, sr. Filippa Castronovo, presenterà il fondamento biblico e teologico della Sequela. Don Rino Cozza, giuseppino del Murialdo, autore di numerose pubblicazioni e delegato episcopale della Vita Consacrata per la Diocesi di Trento, presenterà l’odierno contesto socio culturale e le varie sfide con cui la Vita Consacrata deve sapersi confrontare per offrire autentiche risposte evangeliche.
In programma inoltre la presentazione di testimonianze nuove e significative.
Previsti anche laboratori di condivisione e interscambio a livello esperienziale, per approdare a eventuali nuove progettualità di animazione della Vita Consacrata al servizio delle Chiese di Sicilia.